Cittadini italiani che si recano in Australia per turismo hanno bisogno di un passaporto valido almeno 3 mesi dalla data di arrivo e di un visto turistico elettronico (ETA) che viene rilasciato in tempo reale dall’operatore che organizza il viaggio. È severamente proibito introdurre prodotti alimentari in Australia o materiali (tipo tende da campeggio) contenenti terriccio o residui vegetali. Invitiamo pertanto chi si reca in Australia a leggere attentamente le regole doganali relative alle importazioni.

Non sono necessarie vaccinazioni di alcun tipo e, grazie all’accordo con il Governo italiano, chi si reca in Australia ha diritto per un mese all’assistenza sanitaria gratuita presso le strutture pubbliche, dal momento però che questo tipo di accordo è soggetto a modifiche, consigliamo ai nostri clienti di stipulare un’assicurazione medica integrativa. La moneta è il dollaro australiano (valore circa 0,60 €), è consigliabile cambiare la valuta in loco e munirsi di carte di credito per non dover portare con sé troppo denaro contante. È necessario un adattatore di corrente a 2 lamelle piatte acquistabile sia in Italia che direttamente sul posto. I telefoni cellulari funzionano regolarmente, ma vi invitiamo a consultare il vostro gestore di telefonia per verificare copertura e tariffe.

These Viaggi could be interesting…